Approfondimenti su ‘Cura e Sintomi Varici’

varici gambe

Le varici alle gambe, al naso, alle braccia e alla lingua

Le varici alle gambe sono delle vene che hanno perso tonicità, appaiano sollevate, come filamenti tortuosi, sono molto antiestetiche. Le cause delle varici alle gambe sono molteplici, possono essere di natura  genetica, ancora cuasate da stile di vita basato, incide molto anche la sedentarietà, il sovrappeso, ecc.

Un’altra causa molto comune è la gravidanza. Quando si soffre di questo disturbo è opportuno rivolgersi ad uno specialista e capire come intervenire. Ci sono molti trattamenti che possono risolvere il problema. Leggi Articolo Intero –>



Varici metodo chiva

Vene Varici come curarle metodo chiva

Le varici sono delle dilatazioni permanenti delle pareti delle vene. Colpiscono soprattutto gli arti inferiori, formando evidenti zone di nodosità, deturpando in questo modo  l’estetica delle gambe. Le varici vengono causate soprattutto da un aumento della pressione intraluminale venosa, da una  trombosi delle vene profonde e da un’insufficienza delle valvole venose. Esiste anche una predisposizione genetica verso questa patologia che causa una debolezza delle pareti  venose. Leggi Articolo Intero –>



Varici Vulvari Gravidanza

Varici Vulvari e Gravidanza valutare i Sintomi e Rimedi

Le varici vulvari sono delle dilatazioni e perdita di tono dei plessi venosi periuterini e ovarici. Generalmente la comparsa di varici è facilitata durante la gravidanza, oltre a quelle vulvari queste possono comparire sulle gambe e su altre parti del corpo.. Le varici vengono definite in termini medici ” Teleangectasie “.

Come percentuale ne è colpita una donna su quattro alla prima gravidanza, questo perchè la gestazione induce uno sviluppo delle vene periuterine che comincia prima della dodicesima settimana di gestazione, la causa non è la gravidanza, ma la gravidanza può favorire la loro insorgenza.

Leggi Articolo Intero –>



Varici trattamento laser

Varici e Vene Varicose  Trattamento laser e Radiofrequenza

Le varici o vene varicose sono dilatazioni venose che colpisco gli arti inferiori soprattutto delle donne e son dovute a fattori genetici o a cause di cattiva  postura. Possono essere rimosse con trattamenti laser o radiofrequenza.Il primo consiste nella   fotocoagulazione laser per via endovenosa. Viene in pratica applicata nella zona interessata una fonte di calore che coagula i globuli rossi. 

Leggi Articolo Intero –>



Varici Gastriche Esofagee

Vene e Varici  Gastriche Esofagee Gastroesofagee, Tronculari Reticolari e teleangectasie

Le varici esofagee e le varici gastriche, sono dilatazioni venose sottomucose,le varici esofagee e gastriche sono la conseguenza dell’ipertensione portale poiché si formano circoli collaterali per abbassare la pressione portale che di solito è intorno ai 10 mm Hg. La miglior gestione delle varici gastriche si realizza mediante un approccio multidisciplinare che vede coinvolti gastroenterologi, radiologi interventisti e chirurghi.

Leggi Articolo Intero –>



Terapia Varici Reticolari

Rimedi e Terapia Varici o Vene Reticolari

Le varici o vene varicose sono una dilatazione ed un allungamento delle vene diventando tortuose.

Spesse volte le varici reticolari si associano ai capillari , i trattamenti  migliori per trattare le varici reticolari sono la Scleroterapia e il Laser Endovenoso o di Superficie.

Prima di tutto però bisogna prevenire questi inestetismi mantenendo un peso ideale, passeggiando tanto, facendo attenzione ad usare calze elastiche.

Leggi Articolo Intero –>



Varici Arti Inferiori Sintomi

Trattamento Cause e Sintomi Varici Arti Inferiori

Le varici sono vene che hanno subito un processo di dilatazione ed allungamento, sopratutto degli arti inferiori, queste rappresentano una patologia molto frequente. Il termine “varice” deriva dal latino Varus che significa ricurvo, piegato. Alcuni fattori o cause che possono  far sviluppare le varici sono la stitichezza , l’obesità, età, alta pressione sanguigna, vita sedentaria, ecc.

Tra i sintomi troviamo gambe pesanti, vene distorte, dolore, senso di pesantezza e gonfiore delle gambe, formicolio, crampi, ecc. Generalmente le donne  che hanno questi problemi soffrono di un disagio estetico, quindi evitano di portare gonne o di scoprire le gambe.

Leggi Articolo Intero –>



Emorroidi e Omeopatia

Varici, Vene Emorroidarie e Omeopatia per le Emorroidi

Le Varici sono delle dilatazioni venose, le varici delle vene emorroidarie sono dette emorroidi. Le emorroidi sono una patologia molto comune, sonovarici delle vene del perineo rettale, alcune volte si possono formare dei noduli che possono essere esterni o interni, queste si possono infiammare e dare dei problemi. La cura delle emorroidi varia a

Leggi Articolo Intero –>



Varici ed Emorroidi

Sintomi Varici ed Emorroidi

Le varici emorroidarie sono delle dilatazioni varicose, hanno  caratteristiche eredo-famigliari costituzionali (emorroidi primarie) oppure possono essere provocate o favorite da malattie del fegato. Le emorroidi sono cuscinetti posti nel canale anale, dall’aspetto spugnoso ricco di vasi sanguigni, possono  presentarsi, marginali accompagnate da ematomi, cutanee accompagnate da emorroidi interne, ematoma anale.

Leggi Articolo Intero –>



Cause emorroidi o varici

Cause e Sintomi Emorroidi e Varici

Le emorroidi o varici sono delle dilatazioni delle vene del plesso che irrora la regione ano-rettale.  Esistono due tipi diversi di emorroidi:  Emorroidi Esterne, Emorroidi Interne.

Le Emorroidi Esterne sono disposte intorno  all’ano, si presentano di colore blu-viola, queste sono molto frequenti e le cause possono essere svariate:

Leggi Articolo Intero –>