Approfondimenti su ‘Emorroidi Sintomi’

Emorroidi e mal di schiena

Emorroidi e mal di schiena: esiste una correlazione?

Le emorroidi, o ragadi, sono delle dilatazioni del tessuto vascolare nel canale anale, e possono causare delle emorragie e dei prolassi.

Possono dipendere da diversi fattori, fisici o psicologici. Leggi Articolo Intero –>



Stitichezza o stipsi

Stitichezza o stipsi ed emorroidi che cosa fare

Spesse volte stitichezza ed emorroidi sono collegate. La Stitichezza o stipsi è un disturbo molto fastidioso, causato da diversi fattori, come l’alimentazione, lo stress, stile di vita sbalgiato, abuso di farmci, gravidanza, ecc.

Questo disturbo di conseguenza può portare poi alle emorroidi. Le emorroidi sono dei cuscinetti spugnosi che fuoriescono dalla parte terminale del retto, sono delle dilatazioni venose, causate oltre che dalla stitichezza, da alterazioni ormonali, da gravidanza e quindi conseguente pressione, da abuso di alcool o nicotina, da stile di vita sbagliato e da alimentazione sbagliata.

Leggi Articolo Intero –>



Rischio emorroidi e stitichezza

Fattori di rischio emorroidi e stitichezza

Le  emorroidi  sono un problema molto diffuso,  sono varicosità delle vene del plesso venoso emorroidario (o plesso venoso rettale) ovvero di quel reticolo venoso che fa parte della mucosa. Ci sono una serie di fattori che contribuiscono alla loro comparsa, alcuni dei quali possono essere evitati. Tra i fattori di rischio troviamo:

  • – Varie disfunzioni intestinali, come la diarrea cronica o la stitichezza, che inducono ad uno sforzo eccessivo e quindi possono portare al prolasso.
  • – L’ età, vi è una maggiore freguenza dopo i 40 anni.
  • – Il lavoro sedentario, soprattutto quei lavori dove si è sempre seduti.
  • – La Stitichezza.
  • – Alimentazione sbagliata .
  • – Obesità

Leggi Articolo Intero –>



Emorroidi Sanguinanti

Emorroidi Sanguinanti che cosa fare

Parlare di emorroidi e sempre un pò imbarazzante, queste sono una dilatazione delle vene situate nel rivestimento cutaneo, diventano patologiche nel momento in cui danno origine ad  una sintomatologia.

In questo caso appaiono come gavoccioli più o meno congesti, rosso-bluastri, riporti da mucosa arrossata e sanguinante o da cute sanguinante.

Si dividono in  emorroidi interne ed esterne, le emorroidi interne raramente causano dolore dato che questo tessuto non ha i nervi sensoriali, quelle esterne sono invece dolorose.  Leggi Articolo Intero –>



Sintomatologia Emorroidi

Sintomatologia Emorroidi, prurito forme e gradi

Le emorroidi interessano la zona interna del retto, sono cuscinetti spugnosi. Quando questi si infiammano possono causare prurito. Il prurito del retto oltre che da questo problema può essere causato anche da malattie dermatologiche e proctologiche. Le emorroidi possono causare oltre al prurito, congestione, prolasso, dolore, gonfiore, segrezione. Alcune volte le emorroidi possono anche risultare senza sintomi. Leggi Articolo Intero –>



Emorroidi di secondo grado

Emorroidi Secondarie o di secondo grado

Parliamo di emorroidi di secondo grado o di secondo stadio. A livello anatomo-patologico parliamo di prolasso mucoso esterno che supera il margine sfinterico e regredisce spontaneamente dopo l’atto della defecazione. In questo caso si ha un notevole ingrossamento delle emorroidi e la presenza di eczemi cutanei cioè delle infiammazioni localizzate,poi si presenta anche forte prurito e sudazione e intenso bruciore. In questo stadio la defecazione procede

Leggi Articolo Intero –>



Emorroidi Sanguinanti

Emorroidi Sanguinanti, dolore e durata

Le emorroidi sono di origine vascolare, quando queste si aggravano, allora queste sanguinano, questo accade perche le vene rettali iniziano a sanguinare.

Spesso le emorroidi possono causare perdita di mucosa e prurito, quando abbiamo perdita di sangue dopo la defecazione, allora le emorroidi sono interne.

 Alcuni fattori che causano le emorroidi sono la costituzione, il fattore ereditario, stitichezza, diarrea, ecc.

Leggi Articolo Intero –>



Sintomi e terapia Emorroidi

Sintomi e Terapia Emorroidi

Le emorroidi sono vene varicose che si trovano nel perineo, i vasi sanguigni che si trovano nel plesso emorroidario sono soggetti a fenomeni patologici come infiammazioni o trombosi. I sintomi principali sono: sanguinamento, prurito, prolasso, gonfiore e secrezione. Una causa molto comune che provoca le emorroidi e la stitichezza. Altre cause possono essere  l’ ipertrofia prostatica e  bronchite cronica.

Leggi Articolo Intero –>



Sintomi Emorroidi

Sintomi Emorroidi e Ragadi

I sintomi delle emorroidi sono molto comuni ad altre malattie, uno dei particolare sintomi delle emorroidi è il sanguinamento, dove il sangue è rosso e compare dopo la defecazione. Altri sintomi significativi sono prurito, dolore e perdita di muco.

 

Leggi Articolo Intero –>