pelle buccia arancia

Come curare e quali sono i rimedi per la pelle a buccia d’arancia

La pelle a buccia d’arancia è da sempre uno degli inestetismi più brutti e molto comuni tra le donne, si presenta con le classiche buchette, appunto a buccia d’arancia. La pelle a buccia d’arancia deriva dalla cellulite la cui causa è multifattoriale, tra queste troviamo gli sbalzi ormonali, alimentazione sbagliata, alcool e fumo, problemi vascolari, stress, vita sedentaria, ecc.

 Generalmente la cellulite quindi la pelle a buccia d’arancia compare dopo l’adolescenza, aumenta via via il rischio di comparsa con l’avanzare dell’eta’.

Per prevenire la pelle a buccia d’arancia è importante bere molta acqua, praticare attività fisica,  idratare per bene la pelle, mangiare sano, evitare lo stress, massaggiare spesso la pelle soprattutto le parti più a rischio, per aiutare la circolazione. Le zone più colpite di questo inestetismo sono fianchi, glutei, esterno coscia. Tra le cure per la cellulite e quindi la pelle a buccia d’arancia troviamo i massaggi, quando questa è lieve aiutano a stimolare la circolazione e quindi a sciogliere il grasso.

Ancora tra i trattamenti e le cure per combattere la ” buccia d’arancia” troviamo la crioscultura, ottimi sono i trattamenti di laser terapia o i trattamenti ad ultrasuoni. Quando comunque soffriamo di questo disturbo, occorre recarsi da un medico specializzato su questo tipo di problemi, che dopo vari esami saprà quale tipo di trattamento o terapia da adottare per risolverlo.

Leave a Reply